• Via Appia Nord Km 11.500 Strada Consortile Zona Asi 81030 Teverola (Ce) Italy
  • 08.00 - 18.00
Come far brillare l’acciaio Inox: i consigli di Vesuvio

Come far brillare l’acciaio Inox: i consigli di Vesuvio

  • 1126
  • 0

L’eleganza delle superfici in acciaio inox, utilizzate frequentemente in cucina, è apprezzata a prescindere dallo stile scelto per arredare un ambiente. È molto amato per la sua resistenza ma, nonostante questo, necessita comunque di cure adeguate a non perdere le caratteristiche che lo contraddistinguono. L’acciaio inox infatti, con il passare del tempo, tende a perdere la sua naturale lucentezza. 

Con il tempo, oggetti e rifiniture in acciaio tendono a perdere la loro naturale lucentezza. Per farli tornare a splendere ci sono tantissimi semplici modi, in questa pratica guida scoprirai come pulire l’acciaio.   

Come pulire l’acciaio con panni e spugnette?

Per pulire in modo efficace qualsiasi superficie di acciaio presente nella tua cucina, che si tratti del lavello, del piano cottura o delle pentole, ti consigliamo di utilizzare panni e spugnette specifiche della linea Vesuvio.

Per la pulizia di piccole superfici che non richiedono particolari attenzioni, basterà l’utilizzo di un panno per l’Acciaio Inox in microfibra, che pulisce in maniera efficace e lucida contemporaneamente. Utilizzati leggermente inumiditi, i panni in microfibra sono ideali a rimuovere ogni genere di sporco in un’unica passata, senza rovinare le superfici, perché delicati e non abrasivi.

Per una pulizia più profonda invece, soprattutto se siamo difronte a macchie più importanti, dovute a grasso o a incrostazioni da calcare, un’ottima scelta è quella di utilizzare una Spugna Antigraffio il prodotto perfetto per rimuovere anche le incrostazioni più ostinate, realizzate con delle particolari fibre abrasive che però non lasciano nessun graffio ma si limitano a pulire in maniera efficace le tue superfici di acciaio.

Pulire l’acciaio: quali detersivi usare?

Per quanto riguarda l’utilizzo di detersivi, anche in questo caso bisogna utilizzare un prodotto delicato, che non lascia macchie né aloni, ma pulisce, lucida ed igienizza. Optiamo quindi per un detersivo anticalcare, in grado insieme ai giusti panni e spugnette di rimuovere ogni genere di macchia e lucidare l’acciaio, dicendo finalmente addio all’antiestetico effetto dato dal calcare.

Conclusioni: come pulire le superfici di acciaio?

L’acciaio è uno dei materiali più presenti in casa, che si tratti di un ambiente in chiave moderna o meno, soprattutto in cucina, dal piano cottura alle pentole, dal lavello alle posate. Innanzitutto occorre fare molta attenzione a non pulire l’acciaio con prodotti, strumenti o soluzioni troppo aggressive o abrasive per evitare danni permanenti e fenomeni di deterioramento.

Gli strumenti adatti per far risplendere l’acciaio inox sono una spugnetta o un panno morbido in microfibra, oltre a detergenti specifici per l’acciaio o ad ampio spettro. 

Prima di trattare la superficie è consigliabile pulirla da ogni residuo di unto o dagli aloni che si possono formare durante la preparazione dei pasti, utilizzando uno spray sgrassante con una spugnetta o un panno morbida. 

L’utilizzo di acqua calda durante il procedimento può favorire ulteriormente la lucentezza dell’acciaio inox.

Ora che la pulizia dell’acciaio non ha più segreti, puoi metterti subito all’opera per far splendere tutta la casa!

it_ITItalian