• Via Appia Nord Km 11.500 Strada Consortile Zona Asi 81030 Teverola (Ce) Italy
  • 08.00 - 18.00
Come pulire i vetri delle finestre e gli specchi?

Come pulire i vetri delle finestre e gli specchi?

Avere una casa sempre pulita e splendente è ciò che tutti desiderano. Ma come pulire finestre e specchi in modo impeccabile? Ci sono diversi prodotti e differenti tecniche per riuscirci al meglio. Vediamo quello che serve sapere.

Pulisci le finestre dall’alto verso il basso

Quando si puliscono le finestre, è importante la direzione in cui lo si fa, che deve essere dall’alto verso il basso. In questo modo tutto lo sporco si accumula nella parte inferiore delle finestre e si può rimuovere più facilmente. Si consiglia di utilizzare un panno di Microfibra Vesuvio per rimuovere i resti del prodotto usato. È inoltre importante pulire sia la parte esterna delle finestre che quella interna.

Aceto e acqua: un trucco per pulire il vetro

Questa è una soluzione molto semplice, efficace ed economica. È sufficiente mescolare cinque dosi di aceto bianco con una dose di acqua e distribuire la soluzione sul vetro. È un metodo infallibile, perché l’aceto è in grado di rimuovere lo sporco residuo, non importa quanto sia secco. Attenzione: è bene utilizzare il Panno Vesuvio inumidito per rimuovere bene il prodotto.

Cipolla o patata per pulire finestre e specchi

C’è un altro metodo interessante: usare cipolle o patate per pulire le finestre o gli specchi. Ma in che modo? Per prima cosa, bisogna tagliare a metà la cipolla o la patata. In secondo luogo, si deve strofinare la superficie con la parte umida della patata o della cipolla e poi usare una vaporiera con acqua e aceto. In terzo luogo, è necessario lasciate agire il preparato per circa 10 minuti. Infine, basta pulire lo sporco con un panno Vesuvio.

Limone: la magia naturale per pulire le finestre di casa

Il limone è fantastico per rimuovere qualsiasi residuo di grasso e sporco che si accumula sulle finestre. Quello che si deve fare è semplice: per prima cosa estrarre il succo di limone e riporlo in un contenitore. Quindi mescolare il succo con acqua tiepida e aceto bianco. Poi, con l’aiuto di uno spruzzatore, applicare la miscela sulla superficie da pulire. A poco a poco, i residui di sporco si ammorbidiscono e cadono. A quel punto non resta che rimuovere il tutto con l’aiuto di un panno morbido delicato come quelli Vesuvio o di un vecchio giornale.

Specchi: come rimuovere le macchie più ostinate?

Gli specchi del bagno sono quelli che si sporcano maggiormente. Vi si possono accumulare macchie di umidità, dentifricio e residui di trucco. Per rimuovere le macchie più semplici basta una soluzione di aceto bianco e acqua che deve essere strofinata delicatamente con cotone inumidito con alcool. Per rimuovere invece lo sporco più ostinato si possono utilizzare poche gocce di ammoniaca.

I panni in Microfibra Vesuvio per le pulizie dei vetri

Per un risultato sempre professionale a prova di lente di ingrandimento, c’è innanzitutto da considerare da cosa stiamo pulendo la nostra superficie riflettente: se si è depositata polvere, uno straccio in microfibra a secco può bastare a raccogliere acari e catturare germi. Davanti a macchie più ostinate e striature difficili, bisognerà ricorrere all’ausilio di acqua tiepida per pulire in profondità e non lasciare aloni.

it_ITItalian